venerdì 30 ottobre 2015

Robbie Williams la fa grossa: compra una casa con 22 bagni

Robbie Williams ha deciso di fare le cose molto in grande. La popstar ha comprato una mega villa a Beverly Hills con ogni comfort e ben 22 bagni a fronte di 10 camere da letto. La proprietà si estende per oltre due mila metri quadrati e include una piscina, un campo da tennis, una palestra e una gigantesca dependance, per un investimento da 32 milioni di dollari. Troppo? Niente affatto. L'ex Take That è riuscito persino a ottenere uno sconto.

 Il prezzo di partenza della proprietà era di 38 milioni di dollari, ma Robbie Williams è riuscito a risparmiare qualcosa. Resta il dubbio su cosa debba farsene di una struttura così grande, anche se non è la prima volta che l'artista si regala una villa così enorme. Nel 2012 l'ex Take That mise in vendita un'altra casa a Beverly Hills per la modica cifra di 3,6 milioni. Quella proprietà includeva due piscine e un campo da calcio.

Michelle Hunziker: "Vorrei 10 figli ma..."

Un quarto bebè per Michelle Hunziker? “Anche se la mia più grande passione sono i bambini e se potessi ne farei 10 uno dopo l’altro… Smentisco le insistenti voci su questa presunta gravidanza!". E' la stessa showgirl a demolire il gossip, che da settimane annuncia una sua nuova dolce attesa. Tre figlie possono bastare per ora. Adesso Michelle si dedica a se stessa.
 La smentita arriva via Facebook. La Hunziker rompe il silenzio e dissipa ogni dubbio. Allegato c'è uno scatto in cui salta felice nell'aria. 


E sempre sul social network la Hunziker "mostra" le sue intenzioni, ribadendo di non essere incinta. Eccola così con tanto di guantoni e look da fitness, poi in spaccata su una macchina da stretching: "Ciao ragazzi! Prendetevi del tempo per voi stessi! Cambiare è Gioia! Carichiiiiiiiii! P.s non sono incinta". E ancora: "Ueillaaaaa! Andiamo avanti tutti con grande carica! Il vero stimolo dello sport per me non è essere in forma,ma tornare in forma! Non c'è niente di più divertente e stimolante del rubare attimi per te stesso e vederti cambiare! Vi abbraccio senza guantoniiiiiiii". Parola d'ordine quindi: tornare in forma... Per un quarto figlio bisognerà ancora aspettare, e anche se Tomaso Trussardi ha detto di preferirla con il pancione, lei sembra intenzionata a tornare più in linea che mai!

Gigi Hadid: "Ho realizzato il mio sogno, sono un Angelo"

n sogno diventato realtà e Gigi Hadid, modella mozzafiato dalle curve perfette, ma non "canoniche", piange davanti al direttore del casting, lacrime di gioia e di incredulità. E' successo qualche giorno fa all'audizione in lingerie a cui la top appena ventenne ha partecipato per poter entrare a far parte del cast del Victoria's Secret Show. E adesso anche Gigi è un Angelo!

 Couldn't keep back my tears!!!! Anyone that grew up with me knows that getting this show has been a dream of mine forever! THANK YOU @victoriassecret & @ed_razek! One of the happiest moments of my life." Non ho potuto trattenere le lacrime, chi mi conosce sa che questo è sempre stato il mio sogno e adesso sto vivendo uno dei momenti più belli della mia vita", cinguetta Gigi. In un video social ecco la passerella della Hadid, lingerie nera, seno prosperoso e curve super sexy. Arrivata davanti al direottore del casting, lui le chiede: "Che impegni ha per il 9 e il 10 novembre?". La modella risponde di non saperlo e lui le propone. "Perché non ci raggiungi in passerella al Vcitoria's Secret Show?". E Gigi scoppia in lacrime sincere di felicità. Diventata una celebrità in pochissimo tempo la Hadid non incarna i canoni di magrezza delle passerelle. La sua è una bellezza esotica e di carattere, le sue curve morbide e naturali però hanno conquistato tutti: "Rappresento un tipo di fisico che non era ben accetto nell’alta moda prima, e sono molto fortunata a essere sostenuta dai designer, dagli stilisti, dagli editor, da quelli che sanno che questa è moda, è arte, e non può rimanere sempre la stessa", ha detto Gigi, che è riuscita a far perdere la testa anche a Vicotria's Secret.

Halloween, guarda che vip "scostumate"

Per qualcuno la festa è già iniziata, per altri comincerà tra poco, per tutti una sola regola: mascherarsi spaventosamente. Giorgia Palmas, Melissa Satta, Simona Salvemini e Alessia Marcuzzi hanno già festeggiato “mostruosamente”. Ma non solo...

 Lindsay Lohan si è trasformata in una catwoman estremamente sexy con una tuta in pizzo che lasciava poco all'immaginazione, Naomi Watts ha travestito tutta la famiglia, mentre Nicole Minetti per la sua festa a Ibiza ha scelto una divisa da crocerossina spaventosa ma sensuale. Alessandro Del Piero aspetta Halloween in un mare di zucche, Laura Torrisi si prepara cucinando biscotti a tema. Guarda come i vip festeggiano il 31 ottobre...

George Clooney e Amal Alamuddin: la famiglia si allarga

La famiglia si allarga! George Clooney e Amal Alamuddin hanno appena adottato un cane. "ADOPTED! Millie was adopted by George Clooney and his wife Amal!!" si legge sulla pagina Facebook della San Gabriel Valley Humane Society, rifugio per animali abbandonati. Il nuovo arrivato è un basset hound di 4 anni, abbandonato davanti ad un ristorante e preso in custodia dal rifugio.

George, 54 e Amal, 37, stavano proprio cercando un basset houd e hanno visto una foto di Millie su Petfinder.com, un sito per le adozioni di animali domestici. E' stato amore a prima vista. La coppia ha già un altro cane, un cooker spaniel, Louie, anche lui abbandonato e adottato, che i due hanno portato al canile per capire se potesse andare d'accordo con Millie. L'esperimento ha avuto successo e Louie adesso non sarà più "cane unico". Clooney non ha mai nascosto il suo amore per gli animali. Con Elisabetta Canalis l'attore aveva adottato Eistein, anche lui un coker spaniel con alcuni problemi di salute. E prima ancora aveva avuto un maialino di nome Max, morto poi nel 2006 all'età di 18 anni. L'attore ha da poco festeggiato il suo primo anniversario di nozze con Amal Alamuddin e alla prima del suo ultimo film con Sandra Bullock ha mostrato a tutti il suo amore per la bella avvocatessa tra baci e sguardi complici da innamorati.

Laura Pausini, in aereo senza la figlia di 2 anni: "Ci hanno separati, succede in Italia..."

Spiacevole inconveniente sul volo Roma - Miami per Laura Pausini. La cantante ha raccontato ai fan con un video su Periscope di essere stata separata dalla figlia di soli due anni e mezzo durante il viaggio. 


La piccola ha dovuto restare da sola e la Pausini si è lamentata della mancata disponibilità di alcuni passeggeri connazionali a cambiare posto: "In Italia succede, alcune persone sono egoiste".  IL POST "Purtroppo siamo tutti divisi nei posti, non siamo vicini, quindi sono un po' preoccupata perché Paola è piccola, ma nessuno ci fa cambiare. Succede, in Italia...", il post della Pausini di martedì scorso.
"Andiamo a Miami, saranno 11 ore di viaggio - racconta la cantante nel video pubblicato dal suo fanclub su Facebook - purtroppo non possiamo fare a cambio con i posti, abbiamo chiesto ma ci hanno detto no... E così Pausini ha dovuto viaggiare seduta lontano dalla sua bambina, nata dalla relazione con il compagno Paolo Carta. "Una bambina piccola dovrebbe stare vicino al genitore ma sapete com'è - conclude la cantante - alcune persone sono un po' egoiste".

Botta e risposta tra Raffaella Fico e Balotelli: "Padre assente". "Le cattiverie tornano indietro"

Botta e risposta tra Raffaella Fico e Mario Balotelli. Il nodo del contendere la piccola Pia, la figlioletta affidata alla Fico dal Tribunale di Brescia nel 2014. La ex dell'attaccante del Milan ha scelto la tribuna televisiva di Barbara D'Urso, a lei tanto cara, per accusare l’attaccante del Milan: «E’ un padre assente, non si può fare il genitore sporadicamente».  

Balotelli non ci sta a passare per un papà part-time e ha replicato su Instagram: «L’amore tra padre e figlia non potrà mai cessare! Darei il mondo per avere con me Pia giorno e notte ma anche se per ora è un rapporto intermittente condizionato da persone cattive rimane e rimarrà sempre l’amore. Il sangue è di sicuro più forte delle cattiverie e già si vede alla grande. Le cattiverie - conclude SuperMario - prima o poi finiscono in una strada a senso unico e tornano indietro»

Mariana Rodriguez a Belen: “Commenti non da signora, potrebbe essere mia zia”

“Non è stata molto gentile, ma siamo donne, e sappiamo essere anche molto stronze. Quando una persona arriva a una certa fama, poi pensa di avere il mondo ai suoi piedi, e si rischia di diventare un po’ arroganti”.

Mariana Rodriguez, protagonista del calendario For Men, parla della sua “rivalità” con Belen Rodriguez (che ha detto di Mariana: “’Le copie non sono mai belle e la gente ricorda sempre l’originale. È come comprare una borsa finta’.”): “Lei ormai ha 31 anni – ha fatto sapere a Chiara Dalla Tomasina per “Lapresse” – ha una famiglia, una carriera bellissima, chiunque avrebbe voluto fare il suo percorso. Però la copia di lei proprio non voglio esserlo, anzi, che Dio mi scampi e liberi dall’essere come lei! E’ strano che se la prenda con me, che ho dieci anni meno di lei, ma io ho sempre desiderato il meglio per le altre, anche per lei stessa. Io le auguro di essere la Carrà della situazione, che ha avuto un successo pazzesco.
Di Belen non le importa: “Ma queste sono cose banali: io ho altri problemi nella mia vita, come quelli che ho raccontato del mio Paese. A me di Belen non importa, poteva fare una bella figura a stare zitta. E poi lo sappiamo benissimo, e lei più di tutti, come funziona il gossip. Non è che io ho preso un giornale e ho scritto ‘Rodriguez contro Rodriguez’, è stato un gioco di qualche giornalista. Lei questi meccanismi dovrebbe conoscerli meglio di tutti. Diciamo che con quel commento non si è comportata da signora nei miei confronti”.
Lei non ha risposto all’offesa: “’E’ vero che anche io mi chiamo Rodriguez, ma cosa c’entra? Io sto cominciando la mia carriera, e anche molto pacificamente, perché non ho nulla contro nessuno. Questa vicenda mi ha lasciato senza parole. Non ho nulla da aggiungere, solo che abbiamo dieci anni di differenza e lei potrebbe essere mia zia”.

giovedì 29 ottobre 2015

Silvia Toffanin: "I miei sogni si chiamano Lorenzo e Sofia"

Nello studio di "Verissimo" Silvia Toffanin è spigliata e sicura di sé, ma quando si parla della sua famiglia è tutta un'altra storia. "Sono riservata, preferisco intervistare che farmi intervistare" ammette a "Chi". Mamma felice di Lorenzo Mattia (5 anni) e, dal 10 settembre, anche della piccola Sofia Valentina, svela che con l'arrivo della secondogenita la musica in casa è cambiata: "La buonanotte può durare un tempo infinito".

 Una bimba desiderata che è "arrivata per allargare il nostro concetto di famiglia, non volevamo che Lorenzo crescesse solo. Ora saranno in due e saranno sempre fianco a fianco". Sofia è stata accolta a braccia aperte dal fratellone, che si prende cura di lei in qualità di "assistente tato" e che "era così felice (quando ha saputo dell'arrivo della sorellina - ndr.) che ha voluto chiamare lui tutti i parenti per annunciare la bella notizia!". 
A poco più di un mese dal parto la conduttrice è tornata al lavoro anche se "nella prima puntata ero ancora nel mondo di pannolini e biberon". E anche adesso il suo primo pensiero è la famiglia: "Oggi tutto mi scivola addosso - spiega -. Loro sono la priorità su tutto, rappresentano i miei sogni realizzati". 
Quando è lontana da casa per lavorare, a vegliare sulla piccola lascia il suo valido aiutante Lorenzo, che chiama prima e dopo ogni puntata. Ma guai se scherza con qualche ospite in studio... "Quando torno a casa mi sgrida - rivela la Toffanin -. Mi dice 'Mamma non devi ridere e non devi divertirti con gli ospiti. Altrimenti stavi qui con me!' Come dargli torto...".

martedì 27 ottobre 2015

Raffaella Fico, “frecciatina” in tv a Balotelli

Bella, affascinante, travolgente, Raffaella Fico torna in tv ospite a Domenica Live da Barbara d’Urso e si racconta. Parla emozionata della sua bambina Pia, che la guarda da casa. “Bacchetta” Mario Balotelli sul suo ruolo di genitore. Non entra nel merito delle questioni legali tra i due, per il bene della piccola, Raffaella e Mario hanno raggiunto un buon rapporto, ma la Fico aggiunge: “Per fare il genitore ci vuole frequenza”.

Scorrono le immagini di Pia con la mamma e il papà, Raffaella ha gli occhi che brillano di gioia: “E’ una pacioccona, la mia vita. Io vivo a casa con mia mamma e mio fratello. Casa nostra è sempre viva. Anche se qualcuno di noi è triste, c’è sempre lei. Rianima tutto”. Orgogliosa racconta di quanto sia sveglia Pia e come faccia tornare il sorriso a tutti.
Poi è il momento di Mario Balotelli. Scorrono le immagini della loro storia d’amore, ma Raffaella resta impassibile e dice laconica: “Non voglio irritare la suscettibilità di nessuno, io con lui devo avere un rapporto sereno per nostra figlia. Se scelgo di non parlare è perché ci sono delle situazioni e per il rispetto di Pia che ci sta guardando”.
Un sassolino, però, se lo toglie dalla scarpa. E tra foto e video del calciatore e della bambina commenta: “Per fare il genitore ci vuole frequenza. Esempio, tu fai il tuo lavoro, non lo fai sporadicamente, lo fai tutti i giorni. Io magari mi alleno con frequenza in palestra per avere dei risultati. Però è frequente. Io ti posso dire solo che non c’è frequenza”.

lunedì 26 ottobre 2015

Beyoncé e Jay-Z, addio per un anno a causa di Rihanna: a rivelarlo è una biografia non autorizzata

Tra moglie e marito non mettere Rihanna. Che tra Beyoncé e Jay-Z, coppia d’oro della musica mondiale, in passato ci fosse stata tensione (per usare uneufemismo) a causa della sexy popstar delle Barbados era (più o meno) risaputo. Che i due si fossero addirittura separati per colpa sua, invece, era cosa sconosciuta ai più. Almeno fino a quando a rivelarlo e a certificarlo, in attesa di una smentita dei diretti interessati, non è arrivato John Randy Taraborelli, autore di “Becoming Beyoncé: The Untold Story”, una biografia non autorizzata sulla cantante di “Crazy in Love”.

Intervistato da “Entertainment Tonight”, in una succulenta anticipazione di ciò che si potrà leggere sul volume da martedì prossimo, giorno della sua pubblicazione, lo scrittore e giornalista ha raccontato tutta la sua verità, frutto di ricerche e di colloqui, senza lesinare dettagli: “Beyoncé non sapeva come affrontare questa situazione - il riferimento è alla presunta relazione tra il rapper e Rihanna - e perciò (lei e Jay-Z n.d.r.) decisero di lasciarsi per un po’. Trascorsero circa un anno divisi anche perché Beyoncé non sapeva cosa fare”.  Secondo Taraborelli, la rottura sarebbe avvenuta intorno al 2005, quando l’ex “Destiny’s Child” aveva ventiquattro anni e da ormai cinque era fidanzata col trentacinquenne Jay-Z, a sua volta legato artisticamente (e, per il gossip, anche sentimentalmente) alla diciassettenne Rihanna, per cui, tramite l’etichetta “Def Jam”, nel luglio di quello stesso 2005, curò l’uscita di “Pon de Replay”, suo singolo d’esordio.  In quel periodo, sempre stando alla teoria dello scrittore, pur lontani l'uno dal cuore dell'altra - e con le voci dell’”affaire Rihanna" spinte, sembra, a tutta forza dall’entourage della barbadoregna per ottenere pubblicità - Beyoncé e il futuro consorte avrebbero continuato a farsi vedere in giro fingendosi innamorati a ogni evento mondano.  Al di là delle supposizioni, tra i due artisti, successivamente, le cose andarono realmente a gonfie vele: nel 2008, infatti, arrivò il matrimonio e nel 2012 la nascita della figlia Blue Ivy. Nel maggio 2014, però, ecco tornare a galla i vecchi fantasmi, nelle sembianze di una violenta lite, scoppiata e ripresa dalle telecamere in un ascensore dello Standard Hotel di New York dopo il “Met Gala”, annuale festa di beneficenza della “Grande Mela”, tra lui e la di lei sorella Solange, altro (chiacchieratissimo) episodio in cui Rihanna ci coverebbe. Dopo aver parlato con alcune fonti vicine a Beyoncé e aver ascoltato un testimone oculare della zuffa, infatti, Taraborelli ha dedotto che a scaturire l’alterco sarebbe stata l’imposizione fatta dalla cantante al marito di non seguire l’interprete di “Umbrella” a un party. “Penso che le uniche persone che sanno di sicuro cosa successe - ha affermato lo scrittore - siano Beyoncé, Solange, Jay-Z e la guardia del corpo che erano con loro nell’ascensore”.  In ogni caso, alla fine di questo intrigo fatto di litigi, presunte divisioni e presunti tradimenti, c’è un happy end da festeggiare. “Si può affermare con certezza che Rihanna e Beyoncé ora sono amiche”, ha confidato Taraborelli. Insomma, come nelle fiabe, vissero tutti felici e contenti.

Rita Rusic: “Quando piansi per Leonardo Piraccioni”

“Ho pianto per lui. Mi ricordo ancora quando mi ha detto che non mi poteva più parlare perché Vittorio gli aveva detto che se parlava con me gli avrebbe cancellato i contratti. Mi ricordo questo momento dove stavo nel salone di casa mia, con il telefono in mano, le lacrime che mi cadevano veloci e copiose, come la pioggia sul parabrezza”.
Sono le parole, amarissime, di Rita Rusic che, intervistata a RadoRadio, ha parlato dell’attore e regista Leonardo Piraccioni al quale ha raccontato di volere molto bene.

”E’ stato un dolore, come 100 coltelli in un momento, perché lo consideravo come mio figlio, artisticamente parlando. Non era nessuno, tra virgolette, aveva delle grandi capacità e potenzialità altrimenti non sarebbe venuto fuori, ma non lo conosceva nessuno. Abbiamo fatto un processo insieme”.Il riferimento è alla decisione di produrre tre suoi film: “Lui era impiegato alle poste. Diceva sempre ‘Ero talmente povero che vedevo l’arcobaleno in bianco e nero’. Mentre ero a Firenze con il mio ex marito per la campagna elettorale, mi portò un copione che rimase sulla mia scrivania. Poi dopo 8 mesi ho preso questo copione scritto in maniera scomposta ma l’idea era molto bella e fresca. Ho chiamato un grande sceneggiatore molto bravo ed esperto di comici toscani, gli ho chiesto di riscriverlo e mi ha detto di ‘si’.
E poi la proposta: “Ho chiamato Pieraccioni gli ho detto di venire, era giugno ed era vestito con una giacca di velluto, sudato, grondava ed io vestita tutta di chiffon. Gli dissi che volevo fare con lui 3 contratti, 3 film. Li è partito tutto. Era un entusiasta. Leonardo è cambiato. E’ uno di quelli che il successo l’ha cambiato. Che peccato, io lo adoravo!”.

Dietro la decisione di perdere i contatti con Rita Rusic ci sarebbe, secondo il racconto della diretta interessata, la fine del matrimonio con Vittorio Cecchi Gori, al termine del quale il produttore avrebbe intimorito molti artisti italiani per impedire che continuassero ad avere contatti anche con lei.

Tra questi anche Carlo Verdone: “Verdone è il mio testimone di nozze - ha precisato Rita Rusic”. “Quando si sono separati per terrore, perché Vittorio ha minacciato tutti, non ha mai chiamato neanche lui” ha continuato la sorella,  Ljerka Rusic.

Mtv Ema, da Justin Bieber ai Duran Duran: la notte italiana

Tutto è pronto per gli Mtv Europe Music Awards che, condotti da Ed Sheeran e Ruby Rose, si celebreranno a Milano stasera al Forum di Assago e vedranno in scena, tra gli altri, Pharrell Williams, Ellie Goulding, Duran DuranJason Derulo, Twenty One Pilots, Martin Garrix, Tori Kelly, James Bay, Jess Glynne, il duo hip hop Macklemore & Ryan Lewis. E Justin Bieber che dichiara: "Sono entusiasta di condividere questa performance con i miei fan di tutto il mondo".

La cantante Charli XCX, insieme alla rapper britannica Tinie Tempah e alla modella Hailey Baldwin saranno sul palco in qualità di presenter per consegnare i premi ai vincitori. Non solo. MTV ha annunciato una nuova categoria di premio che sarà svelata durante gli EMAs: l'MTV Video Visionary Award.

La categoria onorerà i più grandi pionieri che hanno fatto della video music una forma d’arte e i destinatari inaugurali del premio saranno proprio i Duran Duran. Taylor Swift è al timone delle nomintion al femminile, con 9 candidature. Bieber invece ne ha nove. Mentre il nostro Marco Mengoni, trionfatore del Best Italian Act, è in lizza nella categoria Worldwide Act. Andrea Bocelli salirà per la prima volta in assoluto sul palco e regalerà un'indimenticabile esibizione da solista e poi farà un duetto con l'energica cantante Tori Kelly per un’esibizione che entrerà nella storia degli Mtv Ema.

Antonella Clerici apre il suo primo ristorante a Caserta: "Amo il sud, voglio investire qui"

“Questo ristorante è proprio come la mia casa, con i miei vestiti, i miei colori. Ho cercato di creare un ambiente unico, dove tutto quello che si vede può essere anche acquistato. Questo è un format nuovo, possiamo dire che un format anglosassone con il cuore italiano. Da donna del nord ho scelto Caserta perché volevo investire qui, per dare una spinta al nostro sud Italia che amo tanto”.   

Così la popolare conduttrice Antonella Clerici all'inaugurazione di 'Casa Clerici', il suo primo ristorante aperto all'interno del Centro commerciale Campania di Marcianise (Caserta).  “Ho scelto di aprire il mio primo ristorante in un centro commerciale perché il nostro è un pubblico popolare, famigliare, e i nostri prezzi sono accessibili a tutti”, conclude Clerici.

Martina Colombari: "Voglio un secondo figlio, ma..."

Martina Colombari vorrebbe un secondo figlio dalla lunga relazione che la lega ad Alessandro Costacurta. L'ex Miss Italia si è confessata in un'intervista rilasciata a 'Nuovo' e ha ammesso di volere fortemente diventare mamma per la seconda volta e regalare un altro fratellino al primogenito Achille, nato nel 2004. 


"Purtroppo questa creatura sembra non volere arrivare - racconta la Colombari a "Nuovo" - Con il primo è stato facile, per il secondo è più complicato. Il mio desiderio è di avere un bimbo, il sesso non conta. Da sempre Achille ci chiede un fratellino oppure una sorellina e quindi l’importante è che arrivi. Non voglio arrendermi".

Beyoncé fa la star e mostra le… smagliature

Capita, a volte, che un evento sia ricordato per un outfit, piuttosto che per ciò che è accaduto. E’ quello che è capitato al Tidal X: 1020 Amplified by HTC concert, a New York e la protagonista è stata Beyoncé.
 Non è stata infatti la performance “Feeling Myself” eseguita con Nicki Minaj e conclusasi con un dolcissimo bacio al marito Jay-Z, sulle note di “Holy Grail” a lasciare il segno, bensì il vestito che Queen B ha deciso di indossare prima del concerto.


Si tratta di un abito lungo morbido di Philipp Plein, con parte frontale avvolgente e scollatura vertiginosa, corredato di un notevole spacco sulla parte anteriore.
“Libertà e forti emozioni” promettono sul sito del brand, ed è quello che sicuramente ha provato Beyoncé, mentre ha calcato la scena, consapevole dei flash impazziti che insistevano sul suo décolleté.
Le particolari calzature degradé Christian Louboutin, così come la stola di pelliccia Georgine e i gioielli in nuance Lorraine Schwartz sono di sicuro passati in secondo piano rispetto allo scorcio prospettico frontale offerto dal vestito.

Incurante del pudore e delle smagliature ben visibili sul seno, Beyoncé ha persino rimproverato la sua assistente, accorsa a coprirla leggermente, con uno “Stop it!” sussurrato a denti stretti e senza nemmeno guardarla in faccia.
Il video è poi comparso sul suo profilo, a testimonianza della sua sicurezza: la Regina sa di esserlo e si prende la scena.

sabato 24 ottobre 2015

La ragazza con le gambe più lunghe d'America: "Mi chiamavano giraffa, ora fanno la fila"

Dopo anni di prese in giro e atti di bullismo, si è presa la sua rivincita. La ventenne Holly Burt, che molti da bambina chiamano "giraffa", sarà presto nominata "donna con le gambe più lunghe d'America".   Il titolo è attualmente detenuto dalla modella Lauren Williams, ma con 1,26 metri di gambe, Holly la batte di un centimetro e mezzo.

Se prima le sue gambe lunghe e la sua altezza complessiva (1, 98 metri) la rendevano goffa e adisagio con gli uomini, ora la musica è cambiata:
"Molti uomini con il fetish delle gambe lunghe mi hanno avvicinata. Ma ho una regola: non posso uscire con nessuno al di sotto del metro e novanta. Per fortuna New York è piena di uomini alti ”.

venerdì 23 ottobre 2015

Stabilità, tagliati 5mila bar con le macchinette. Rischio aumento del ticket

Sembra destinata a terminare nelle prossime ore l'attesa del testo della manovra. "La legge di Stabilità - assicura a Radio Anch'io il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan - sarà inviata nella sua versione definitiva al Presidente della Repubblica, è questione di ore. E oggi sarà inviata al Parlamento". Il ministro ha anche rassicurato sull'ipotesi di una 'super-Tasi'. Renzi, chiacchiere stanno a zero, economia no, avanti .


 "Il ritornello dei gufi degli ultimi venti mesi è tutto qui, in questo dicevano (che il governo non ce l'avrebbe fatta, ndr). Nel frattempo mentre loro dicevano, noi facevamo. Le chiacchiere stanno a zero, l'economia non più. Avanti tutta, amici. C'è ancora molto da fare, ma questa è proprio la volta buona". Così Matteo Renzi su Facebook.  Garavaglia, rialzo ticket scelta Regioni. Nelle Regioni in disavanzo sanitario ''la legge prevede un aumento automatico di addizionali Irpef e Irap, ma i presidenti e le giunte possono anche scegliere di agire sui ticket''. Lo afferma il coordinatore degli assessori al Bilancio Massimo Garavaglia, sull'innalzamento delle tasse nelle regioni in deficit sanitario.  Bozza, scure su turnover, si ferma a 25%. Scure sul turnover nella P.A. Per tutto il triennio 2016-2018 si assottiglia ancora, scendendo al 25% della spesa del personale pensionato l'anno precedente. Così l'ultima bozza delle legge di stabilità. E' una percentuale più ristretta sia rispetto alla situazione attuale (60% il 2016, 80% in 2017 e 100% in 2018) che alle precedenti bozze.  Renzi, ridurremo a 15mila punti gioco. "Con il nostro governo saranno ridotti a quindicimila i punti gioco. E segnatamente i bar con le macchinette verranno ridotti: da seimila potranno essere al massimo mille. La verità, dunque, è semplice: noi stiamo riducendo i punti gioco in Italia e combattendo così l'azzardo. Chi dice il contrario mente". Così Renzi nell'e-news.  Intanto la commissione Bilancio ha eletto come presidente Giorgio Tonini, un passaggio chiave per la discussione della manovra visto che Antonio Azzollini si è di recente dimesso a causa della vicenda del crac della casa di cura 'Divina Provvidenza'.

mercoledì 21 ottobre 2015

Eleonora Pedron e Max Biaggi si dicono addio

Arriva un terzo incomodo nell’addio fra il campione di motociclismo Max Biaggi e l’ex Miss Italia (anno 1999) Eleonora Pedron.   Secondo “Chi”, in edicola domani, a causare la rottura nella coppia dopo dodici anni di unione sarebbe stato Daniele Conte, fratello del più noto Antonio, ct della Nazionale di Calcio ed ex allenatore della Juventus.


Secondo la rivista Daniel è proprietario di un ristorante a Montecarlo, il “One apple” dove sarebbe avvenuto il primo incontro fra i due, che ora non farebbero più mistero della liaison.  I due si sarebbero incontrati proprio nel ristorante e ora non si nasconderebbero più: lei sarebbe pronta a seguire Daniele a Torino, dove gestisce un’altra attività

martedì 20 ottobre 2015

Lady Gaga si confessa: "Emarginata e depressa sin da piccola. Col nasone nessuno mi voleva"

"Mi sono sentita emarginata sin da piccola e sono cresciuta con una buona dose di depressione, un'eredità familiare”. Lady Gaga parla della sua infanzia “Io Donna”: “Medicine, rimedi o terapie – ha confessato alla rivista - per certi problemi a casa mia non erano contemplati. 

La musica era l'unica via d'uscita per essere me stessa. Recitare era il mio sogno, ma quando ero più giovane a chi poteva venire in mente di farmi fare l'attrice? Ero troppo strana, col mio nasone e i capelli scuri".
Oltre alla carriera le sorride l’amore, col suo fidanzamento con Taylor Kinney: "Pensavo che dopo mio padre non ci sarebbe più stato nessun uomo forte a occuparsi di me. Invece l'ho incontrato. L'amore è proprio questo. Abbiamo un forte legame spirituale

Fanny Neguesha... e adesso mi sposo

Quelle con Mario Balotelli sono fallite, nonostante l'anello e la dichiarazione ufficiale, e allora Fanny Negeusha le nozze se le celebra da sola in veste di modella. Bellissima in abito bianco con trasparenze ardite sui fianchi, l'ex di Mario Balotelli sfila per le strade di Aversa, sfoggiando le sue curve sensuali. Madrina e testimonial d'onore per Mia Sposa la bella Fanny per ora fa prove di matrimonio... poi chissà!

Splendida e raggiante la modella belga sembra aver definitivamente archiviato il capitolo Balo. Se al momento si accompagni con un altro uono non è chiaro, anche se i rumors la vogliono fidanzata prima con Cheikhou Kouyaté, centrocampista senegalese del West Ham, poi persino con Lewis Hamilton. Lei lascia che i gossip si alimentino da soli. Tutta pubblicità. Intanto lancia frecciatine al suo ex e sfila in abito bianco quasi a rammentare a SuperMario cosa si è perso. La sua carriera per ora viene prima di tutto e nella città, culla dei matrimoni e degli abiti bianchi più glamour, lei passeggia in tutta la sua bellezza come una sposa, pronta per il giorno più importante della sua vita.

Miley Cyrus per beneficenza: arriva vestita da fiore

Una Miley Cyrus quantomeno inedita quella vista al Hilarity for charity's annual variety show.

Nello show di beneficenza condotto da James Franco l’ex stellina Disney si è presentata vestita da margherita gigante. Durante la sua esibizione sul palco però, come orami suo solito, la cantante ha naturalmente scelto  un body che lasciava ben poco all’immaginazione.

Raul Bova e Rocio, in arrivo una bambina: scelto il nome, ecco come la chiameranno

La gravidanza di Rocío Muñoz Morales è ormai confermata. Presto Raul Bova sarà di nuovo padre e i rumors parlano di un fiocco rosa.
La trasmissione Verissimo, condotta da Silvia Toffanin, ha svelato il nome della nascitura. 

Sembra sicuro si tratti di una bambina e, nonostante la coppia sia famosa, il nome sarà comune. Niente di stravagante come solitamentae accade in caso di personaggi del mondo dello spettacolo. La bambina si chiamerà Luna. Come Michelle Hunziker ha già ampiamente dimostrato di voler fare, anche Bova e la compagna scelgono il tema “cielo e astri” per la piccola in arrivo che, stando alle ultime indiscrezioni, dovrebbe nascere a gennaio. Per l'attore è il terzo figlio, ma la prima femmina.

La "donna cannone" pesava quasi 500 chili: rischiava la vita, ma si salva così

La donna più grassa del mondo ora è l'ex donna più grassa del mondo avendo perso la bellezza di 228 chilogrammi di peso. 
Ebbene sì, Catrina Raiford, 38 anni di Tampa, in Florida, è dimagrita di oltre la metà del suo peso corporeo, considerato che era arrivata a misurare sulla bilancia quasi mezza tonnellata, per l'esattezza 431 kg.

 Il successo di Catrina - come raccontato dal tablouid inglese Sun, arriva dopo anni di stenti. Vittima di abusi sessuali da bambina, Catrina trovava conforto negli snack zuccherati e mangiando in segreto e in quantità esagerate. All'età di 12 anni era diventata così grande che la sua mamma ha dovuto iniziare a farle fare vestiti su misura, visto che in nessun negozio si riusciva a trovare la taglia giusta per lei. Solo due anni più tardi, raggiunti e superati i 200 kg, Catrina è stata ricoverata in un ospedale psichiatrico per otto mesi. I medici speravano che questa mossa l'avrebbe aiutata ad affrontare il suo bisogno eccessivo di cibo, ma purtroppo lei ha continuato ad accumulare peso. Ed è ingrassata così tanto da non poter più uscire di casa, isolandosi dal mondo e trascorrendo i giorni in modo terribile, mangiando ed evitando le persone. Incapace di muoversi, Catrina ha quindi perso il lavoro ed è stato costretta a tornare con la sua mamma.  COSTRETTA A LETTO
Nei cinque anni successivi non si è più potuta alzare dal letto: era sua madre a portarle da mangiare e suo cugino a svuotarle la bacinella dei bisogni. "E 'stato il momento peggiore della mia vita - ha raccontato - Volevo solo morire". Nel 2003, Catrina è stato convinta a fare un drastico cambiamento dopo che i medici, considerate le sue difficoltà respiratorie, sono stati costretti a demolire una parte della sua casa. "E' stata la cosa peggiore che mi fosse mai successa - ha detto Ma anche quella che mi ha salvato."  LA SVOLTA
Decisa a perdere peso, Catrina ha cominciato a intraprendere un regime rigoroso. Con l'aiuto di specialisti, una dieta ipocalorica ed esercizio fisico molto leggero, la donna è riuscita a dimagrire in poco tempo di circa 130 kg. A quel punto, dopo il calo di peso iniziale, Catrina ha subito un intervento chirurgico di bypass gastrico ed arrivata a un peso di 228 chilogrammi. Ma anche se ormai è un lotano ricordo di quello che era diventata, Catrina spera di perdere ancor più peso, come una consistente sessantina di chili di pelle in eccesso che è rimasta sulle gambe, pancia e braccia.
"L'anno scorso ho comprato il mio primo bikini. Sono molto felice con me stessa. Però non voglio che la pelle in eccesso venga rimossa per una questione estetica. Ho solo bisogno di finire il processo che ho iniziato per migliorare la mia salute. Sono stata a letto per così troppo tempo, ora voglio solo essere libera. Mi piace correre, andare in palestra tre o quattro volte alla settimana e mantenere in forma".

"Sannio, inondazione colposa", aperta inchiesta. A Benevento primo milione della Regione

Benevento. La Procura ha aperto un fascicolo, per ora contro ignoti, dopo l'alluvione che ha sconvolto giovedì scorso il capoluogo e gran parte della provincia. Si ipotizza il reato di inondazione colposa. La notizia è trapelata ieri in tarda ora. È stato già nominato un perito che effettuerà sopralluoghi anche nell'area della diga di Campolattaro perché si sospetta che l'impianto non sia stato fatto funzionare in maniera regolare. Intanto la Regione Campania ha riconosciuto lo stato di emergenza per le zone colpite dall'alluvione mentre arrivava in città il capo del Dipartimento della Protezione civile Fabrizio Curcio.  


«Stiamo verificando le condizioni – ha detto Curcio - c'è un'istruttoria in corso che deve essere portata a termine e che presenteremo al Consiglio dei Ministri. Certamente è stato un evento importante».
Una giornata nervosa, convulsa quella vissuta ieri nel Sannio. Un altro avviso di criticità «arancione», proprio come quello che ha preceduto il disastro, che ha tenuto tutti con il fiato sospeso. Anche il capo della Protezione Civile, che ha fatto tappa in prefettura per incontrare i sindaci dei comuni coinvolti e coordinare sul posto gli interventi necessari, mentre fuori la pioggia diventava incessante e dalla provincia arrivavano le notizie di esondazioni, smottamenti e strade interrotte. All'ingresso del Palazzo di governo la sfilata dei volti preoccupati dei primi cittadini sanniti, oltre agli stati generali delle istituzioni cittadine e regionali. Presente anche la Regione con l'assessore alle Attività Produttive Amedeo Lepore e il direttore del dipartimento della Protezione Civile Italo Giulivo. L'ufficio stampa della Regione ha poi reso noto che, nel corso dell'incontro operativo, «sono state comunicate le decisioni urgenti assunte in giunta sull'emergenza alluvione nel Sannio». Confermato l'ok alla richiesta al Governo dello stato di emergenza nazionale e raddoppiato lo stanziamento regionale per l'adozione di interventi urgenti e indifferibili: da 500mila euro al milione di euro. Chiesta anche una deroga al patto di stabilità per gli interventi legati agli eventi calamitosi. Resta però il nodo delle industrie, con 1500 posti di lavoro a rischio nel Sannio e le maggiori aziende ancora in ginocchio. Anche per questo la Regione ha stabilito un intervento di somma urgenza per l'area industriale, ieri sera di nuovo «invasa» dalle acque del Tammaro, che sarà coordinato dal sindaco Pepe, per inviare uomini e mezzi della Protezione civile nazionale.  «Abbiamo immediatamente approvato - dice il governatore De Luca - la richiesta di stato di calamità e concordato il rafforzamento delle strutture della Protezione Civile nelle aree colpite. Riconfermiamo il nostro sforzo eccezionale, a cominciare dal ripristino delle infrastrutture viarie».

lunedì 19 ottobre 2015

GF14, il 20esimo giorno tra tuffi, flirt e docce

IL 20esimo giorno del Grande Fratello si è consumato e non sono mancate le sorprese.Tuffi e docce tra Mary Falconieri e Giovanni Angiolini: il loro flirt è sempre più forte. 

I due hanno superato alcuni momenti di crisi e ora la loro storia all’interno della casa va a gonfie vele in mezzo agli altri concorrenti, tra baci, abbracci e docce .

Lei italiana, lui svedese: si innamorano sul web, guadagnano più di 12 milioni di dollari

Galeotto fu YouTube per un amore sbocciato a colpi di video e messaggi su Facebook, botta e risposta dall'Italia e la Svezia tra la vicentina Marzia Bisognin, 23 anni, e lo svedese Felix Kjellberg, 25 anni.   Il loro sarebbe un amore 2.0 come ce ne sono tantissimi se non fosse per un dettaglio fatto di numeri e cifre da capogiro. Se i loro nomi possono dire poco a chi ha più di trent'anni, i loro nickname dicono tantissimo ai più giovani: lui è PweDiePie, lei CutiePieMarzia, e con gli introiti dei loro canali su Youtube superano di molto i 12 milioni di dollari all'anno (quanto guadagnato dal solo Felix nel 2014, mentre Marzia non vuol parlare di soldi).

I due si sono cnosciuti nel 2011. All'epoca Marzia non aveva ancora fatto il suo debutto in rete, mentre Felix era già una star con le sue video recensioni di videogame: la sua specialità, infatti, è giocare ai videogiochi più popolari e mostrare ai followers le sue reazioni. Lei ha preso l'iniziativa, gli ha scritto un messaggio su facebook e dal virtuale si è presto passati al reale: da Vicenza Marzia si è trasferita in Svezia e ha cominciato ad apparire sempre più spesso nei video del fidanzato. Tanto che ha poi pensato di aprire un canale tutto suo in cui racconta le sue giornate, parla dei prodotti che utilizza, di cucina, di viaggi. I suoi seguaci al momento sono 5.889.022, quelli di Felix 39.878.989: è lo Youtuber più famoso al mondo secondo Forbes.

Federica Pellegrini e Filippo Magnini, l’amore vola in quota

Pausa relax tra una vasca e l’altra per Federica Pellegrini e Filippo Magnini, in ritiro per allenarsi con la Nazionale di nuoto a Livigno. I due si sono concessi una fuga d’amore romantica alle terme di Bormio, come mostrano gli scatti di Chi. In quota l’aria frizzante stuzzica e accende la passione e tra bagni tiepidi, coccole e tenerezze sotto il sole d’autunno, i due fidanzati non si contengono…


L’intesa tra Fede e Filippo è sempre più intensa. Stesi l’uno sull’altro nell’acqua tiepida delle terme i due si godono il sole di ottobre, lui abbraccia lei, che si accoccola sulle sue spalle, niente gare o allenamenti per un giorno, solo uno stile è permesso… quello libero e personalissimo del loro amore. Poi la passione li travolge in un bacio bollente su uno sfondo da far venire le vertigini. Il lavoro può attendere, loro adesso hanno voglia solo di stare vicini e di godere l’uno dell’altra.

Vin Diesel grasso e deriso dal web: l’attore risponde così

Nei giorni scorsi hanno fatto il giro del mondo le foto di Vin Diesel ‘pizzicato’ a torso nudo e decisamente poco in forma sul balcone di un hotel. Ora l’attore della saga di Fast and Furious ha deciso di replicare alle chiacchiere che si sono susseguite sui social network.


Su Instagram Vin Diesel ha pubblicato una foto in cui appare di profilo, con un ventre decisamente più piatto rispetto al pancione mostrato qualche giorno fa, e scrive: «Incredibile, negli ultimi due giorni sono stato assalito dalle telefonate di tanti giornalisti. Qualcuno mi ha anche chiesto di mostrare il mio corpo da papà, ahah. Mi chiedo se dovrei mostrare la foto, vergognarsi del proprio corpo è sbagliato, sempre. Non credete?».
 A questo punto, l’attore si alza la maglietta e si immortala mettendo in mostra gli addominali, postando la foto il giorno successivo: «Per chi ieri voleva vedere lo spettacolo, e per gli angeli che amano comunque anche il corpo da papà».
It is amazing the response from the journalists who I have been talking to for the last two days in New York. Today one wanted to see the dad bod. Haha. I am wondering if I should show the picture… Body-shaming is always wrong! What do you think? #LastWitchHunter  Una foto pubblicata da Vin Diesel (@vindiesel) in data: 10 Ott 2015 alle ore 20:25 PDT    The pic from yesterday… For those who wanted the show… For all the angels that love dad bod regardless… I will post an exclusive video on my Facebook when I am done with press today. #LastWitchHunter #HappyCreative

domenica 18 ottobre 2015

Rihanna ha paura della maternità: non voglio diventare mamma

E’ una delle gioie più attese dall’universo femminile ma non provate a parlargliene a Rihanna. Intervistata da “T Magazine”, la popstar delle Barbados ha affermato infatti di aver paura della gravidanza e delle conseguenze che potrebbe produrre sul suo corpo, ragion per cui la maternità non rientra proprio tra i suoi obiettivi: “Non voglio diventare mamma - ha spiegato in una chiacchierata a tutto campo con la giornalista Miranda July -. Ciò che mi terrorizza di più sono gli effetti della dilatazione dei tuoi organi genitali, come si espandono e come dovrebbero guarire”.

A precisa domanda della sua interlocutrice, poi, l’interprete di “Umbrella” ha individuato nella Rete la fonte delle sue informazioni e, quindi, delle sue preoccupazioni circa i fatidici nove mesi: “Ho cercato su Internet”, ha ammesso candidamente.  Stuzzicata ancora sulla sua vita privata, la sexy “Rì Rì” ha dimostrato di avere le idee chiare anche sul suo uomo ideale: “Quando sono dell’umore giusto per andare in cerca di uomo, allora sono senza dubbio i ragazzi muscolosi ad attrarmi. Questo è quello che mi intriga. Non mi importa se non sono laureati, ma dovrebbero parlare almeno una lingua straniera e aver viaggiato molto. Dovrebbero conoscere la storia di altre parti del mondo oppure la vita di qualche artista o musicista. Mi piacciono le persone che possono insegnarmi qualcosa”.  In attesa di trovare di trovare il principe azzurro - a dispetto delle voci, si professa felicemente single - intanto Rihanna si prepara all’uscita del suo nuovo album, “Anti”, che dovrebbe essere distribuito entro l’anno. Il giorno x sarebbe dovuto essere il 6 novembre ma, a quanto pare, il rilascio del disco, l’ottavo in studio per la cantante, subirà un rinvio.

Vasco Rossi ricoverato, la bufala fa infuriare il rocker: "Non ho bisogno di fan così"

Vasco Rossi non ci sta e minaccia di querelare la donna che sui social aveva diffuso la falsa notizia di un suo ricovero. Attraverso un post su Facebook, il rocker non ha usato mezzi termini, definendo "non qualificabile", la fan (di cui fa nome e cognome) "che, per futili motivi, gioca con la salute degli altri". "Tra mala-fede e mala-lingua, la bufala è servita! - ha scritto il Blasco - Non si sente proprio il bisogno di 'fan' così..grazie!".

Vasco Rossi ha scelto per la smentita e la minaccia di azioni legali, lo stesso mezzo utilizzato dalla parte offendente, Facebook, corredando il suo post con una foto che lo ritrae con la maschera di Capitan America, in compagnia di Gaetano Curreri in studio di registrazione. "Chi consapevolmente diffonde false notizie prive di fondamento, mette in giro vere e proprie bufale, dovrà ringraziare la sua volgarità e superficialità (come minimo!!..) quando un giorno si vedrà recapitare una querela per diffamazione!", ha scritto il rocker.

Tra i numerosi commenti ricevuti dalla nota, che ad oggi ha ottenuto oltre 19 mila like, c'è anche quello di Noemi che ha stigmatizzato la vicenda con un appello: "A.A.A. Cercasi Verità!!! un bacio Belli!", ha scritto la cantante, in segno di solidarietà.

Non è la prima volta che Vasco Rossi si trova, suo malgrado, al centro di notizie false diffuse attraverso il web. E' di pochi mesi fa il caso delle presunte dichiarazioni razziste da parte del rocker verso gli abitanti del Sud Italia. Anche in quella occasione, il cantautore fu costretto a smentire le dicerie e lo fece con analoghi mezzi e toni usati per quest'ultimo caso. In un post pubblicato il primo luglio su Facebook, Vasco Rossi annunciò querela nei confronti dell'uomo che aveva diffuso la notizia delle presunte frasi discriminatorie. Anche allora, il rocker fece nome e cognome dell'autore della maldicenza.

Cara Delevingne: "Kate Moss mi ha salvata"

Cara Delevigne è una che ama divertirsi. Almeno così pare guardando i suoi profili social. Sorridente, decisa, a posto con se stessa Cara però non lo è sempre stata. Ospite alla conferenza "Women in the World" a Londra, la modella ha parlato delle sue ricorrenti crisi di depressione, tornando sui motivi del ritiro dalle passerelle annunciato qualche mese fa. E per la prima volta ha fatto il nome della persona che l'ha salvata dal baratro: Kate Moss.

 "Quando andavo a scuola ero arrivata al punto di avere un crollo mentale - ha detto Cara Delevingne - Avevo istinti suicidi, non volevo più vivere. I problemi che avevo li mascheravo con i medicinali. Volevo solo che qualcuno mi fermasse, che mi dicesse 'hai bisogno di una pausa'. Mi sentivo come se non fossi brava abbastanza, come se stessi vivendo il sogno di qualcun altro".

Il supporto necessario, la ex modella, 23 anni, lo ha trovato nell'amica Kate Moss, della quale è stata considerata spesso erede nell'olimpo dellla moda: "Kate mi ha raccolta e risollevata da terra, in un periodo molto difficile, e così, dietro suo suggerimento, ho iniziato a dire no e a prendermi una pausa".

"La nostra cultura ci insegna che se siamo belli, magri, e famosi tutti ci ameranno, che solo così saremo felici. Ma non è esattamente vero", ha concluso la modella, lanciando un messaggio ai ragazzi che vivono i suoi stessi problemi: "La depressione non è qualcosa di cui vergognarsi. Accettatevi per come siete, amatevi, accettate le vostre imperfezioni, perché sono quelle che ci rendono speciali".

Cara Delevingne e Kate Moss sono molto amiche, sono testimonial in coppia di diversi brand. Due icone della moda dalla vita non sempre facile.

sabato 17 ottobre 2015

"Ho una taglia 38, basta dirmi che sono grassa. Se ci fate dimagrire, le ragazze si ammaleranno"

Una modella inglese, taglia 38, si è sfogata su Facebook dopo che la sua agenzia le ha intimato di dimagrire per continuare a lavorare. "Mi rifiuto - spiega la 23enne Charli Howard - di sentirmi in colpa perché non raggiungo i vostri ridicoli e inottenibili standard di bellezza mentre voi state seduti tutto il giorno alla scrivania, divorando torte e biscotti e criticando me e le mie amiche per il nostro aspetto fisico".   


La modella ha detto di non voler più sopportare queste critiche che quotidianamente la fanno vergognare del suo corpo. La modella ha inoltre dichiarato di non essere più disposta a rappresentare un'immagine che fa sentire le ragazze malate.  Nella lettera aperta pubblicata sul social network, Howard si rivolge direttamente alla sua agenzia, di cui non svela il nome: "Più ci costringete a perdere peso, più gli stilisti realizzeranno vestiti che si adattino alle vostre misure, e più le giovani ragazze si ammaleranno. Non è più un'immagine che voglio rappresentare".  La modella ha continuato dicendo di non potersi tagliare le ossa dei fianchi solo per indossare gli strettissimi abiti che le vengono proposti dall'agenzia. Il messaggio ha provocato una valanga di sostegni da parte di donne, agenzie e fotografi.

venerdì 16 ottobre 2015

Shopping online, per gli italiani è migliore ed è più cool

Comprare online non solo per spendere meno, ma per spendere meglio. Per il 99% degli italiani che fanno acquisti via internet, il negozio virtuale consente di unire risparmio e qualità, potendo avere prodotti di marca a un prezzo vantaggioso, dall'elettronica alla cosmesi. Il risparmio non è vissuto cioè come un 'accontentarsi', tutt'altro: per due su tre lo shopping online è 'cool'. A dirlo, un'indagine condotta da Doxa per Groupon su 876 italiani che acquistano online.  Stando alla ricerca, il 91% del campione vede le compere via internet come un risparmio di tempo, mentre il 95% apprezza l'opportunità di non avere vincoli di orario e luogo per fare shopping. Il risparmio economico c'è, e gli italiani lo quantificano intorno al 35% rispetto ai prezzi di listino, ma l'acquisto sul web non viene vissuto come un adattarsi ai tempi di crisi. Piuttosto, è un modo per fare un affare, spendendo meglio il proprio denaro.  Non c'è alcun disagio o vergogna, quindi. All'opposto, per il 67% lo shopping online è un trend 'cool', per l'82% offre la possibilità di permettersi cose di qualità e per l'85% dà modo di arrivare prima, acquistare il prodotto più alla moda, magari appena lanciato, prima che in negozio e senza fare file.  E in vendita non ci sono solo prodotti fisici: in base all'indagine, il 55% del budget è destinato all'acquisto di esperienze: il 22% va in viaggi, il 19% in eventi e cene, il 14% in attività di relax e cura di sé.

Violetta e il sogno con Vladimir Putin

La modella e il presidente russo. Violetta Igoshina sogna di farsi un selfie con Vladimir Putin, ci riesce e lo scatto fa il giro del web. Putin non sembra esserne soddisfatto, ma Violetta aspirante Miss Russia dalle curve sensuali e dallo sguardo ammaliante è felicissima. “Il mio amico” lo definisce nella didascalia e la foto diventa virale.

 Violetta oltre che bella e sexy, è una ragazza che sa il fatto suo. Al Gran Premio di Formula 1 di Sochi si è avvicinata al presidente russo e ha chiesto una foto. Lui imbarazzato non è riuscito a dirle di no e, come racconta il Mirror, tra i due è scattato il primopiano. “Ero così nervosa che mi tremavano le mani” ha detto Violetta rischiando perfino di far cadere il cellulare. Il sogno dell'aspirante Miss è stato realizzato... Basta un selfie che ci vuole.

Gabriel Garko, nozze segrete con Adua Del Vesco

La notizia è di quelle che si possono pronunciare solo sottovoce, ma quell'anello, comparso all'improvviso al dito di Gabriel Garko, ha destato più di un sospetto. 


Stando a Novella 2000, infatti, l'attore si sarebbe sposato in gran segreto con Adua Del Vesco a luglio, prima ancora che fosse reso noto il loro legame. Nozze solo civili per ora, celebrate, pare, alla porte di Roma, a Zagarolo, dove si trova la villa di Gabriel e officiate da un caro amico dell'attore...

Valeria Marini e Brosio, addio “top secret”: “Terrorizzata dai risvolti mediatici”

Sembra sia arrivata al capolinea la storia fra Valeria Marini e Antonio Brosio. Il perché della mancata diffusione della notizia lo spiegherebbe la rubrica “Milanospia” di “Dagospia”: “Fermi tutti! Valeriona è tornata di nuovo single! – si legge sul sito – Da qualche giorno lei e il suo aitante fidanzato, tal Antonio Brosio, hanno messo fine alla loro intensa (e mediatica) storia d’amore. Il diretto interessato però smentisce.

 La ragione della smentita della fine del rapporto con la Marini pare sia dovuta al fatto che la showgirl abbia legalmente intimato l’ex fidanzatino a non parlare alla stampa. Valeriona sarebbe terrorizzata dai potenzialmente “nefasti” risvolti mediatici… Intanto Antonio Brosio pare che vada dicendo in giro di essersi economicamente dissanguato per amore della sua burrosa Valeria. Pare che l’ultimo regalo sia stato un anello del valore di 47 mila euro…pare… E intanto il buon Brosio oggi è a Milano e incontrerà un potente uomo della televisione. Ha un sogno: partecipare alla prossima edizione dell’Isola dei Famosi”! Ma per lui andrebbe bene anche “Il Grande Fratello Vip”…”.

Oscurata la pagina Fb di Lucia Javorčeková.

La pagina della modella slovacca Lucia Javorcekova è stata oscurata. L’autostrada internet si è ingolfata di fronte alla marea di commenti erotici? E’ stata lei con tre emoticon su twitter a spiegare che la pagina non esiste più e nel frattempo ha continuato a solleticare gli internauti italiani con frasi e bandiere tricolori.

 Fatto sta che migliaia di navigatori, forse di più considerato che non tutti si espongono con i like, si sono spostati come trottole da un social all’altro per ritrovare le pose ammiccanti di Lucia che si definisce "modella di lingerie e di nudo". Il traffico web si sposta anche così, di fronte ai cancelli di facebook che restituiscono la pagina bianca e la comunicazione di servizio: “Spiacenti, questo contenuto non è al momento disponibile”.  In compenso si sono moltiplicate le pagine fan con una girandola di promesse e strilloni improvvisati: “Qui, le foto della vera Lucia”. C’è chi si è divertito a creare eventi per riavere la modella sul social e ci sono anche quelli che hanno ipotizzato un complotto: “La pagina è stata hackerata apposta”. All’inizio era nata come una gara a chi collezionasse più clic. L’altra competitor è l'attrice Emily Ratajkowski, americana, 24 anni protagonista di "Gone Girl".