venerdì 30 ottobre 2015

Mariana Rodriguez a Belen: “Commenti non da signora, potrebbe essere mia zia”

“Non è stata molto gentile, ma siamo donne, e sappiamo essere anche molto stronze. Quando una persona arriva a una certa fama, poi pensa di avere il mondo ai suoi piedi, e si rischia di diventare un po’ arroganti”.

Mariana Rodriguez, protagonista del calendario For Men, parla della sua “rivalità” con Belen Rodriguez (che ha detto di Mariana: “’Le copie non sono mai belle e la gente ricorda sempre l’originale. È come comprare una borsa finta’.”): “Lei ormai ha 31 anni – ha fatto sapere a Chiara Dalla Tomasina per “Lapresse” – ha una famiglia, una carriera bellissima, chiunque avrebbe voluto fare il suo percorso. Però la copia di lei proprio non voglio esserlo, anzi, che Dio mi scampi e liberi dall’essere come lei! E’ strano che se la prenda con me, che ho dieci anni meno di lei, ma io ho sempre desiderato il meglio per le altre, anche per lei stessa. Io le auguro di essere la Carrà della situazione, che ha avuto un successo pazzesco.
Di Belen non le importa: “Ma queste sono cose banali: io ho altri problemi nella mia vita, come quelli che ho raccontato del mio Paese. A me di Belen non importa, poteva fare una bella figura a stare zitta. E poi lo sappiamo benissimo, e lei più di tutti, come funziona il gossip. Non è che io ho preso un giornale e ho scritto ‘Rodriguez contro Rodriguez’, è stato un gioco di qualche giornalista. Lei questi meccanismi dovrebbe conoscerli meglio di tutti. Diciamo che con quel commento non si è comportata da signora nei miei confronti”.
Lei non ha risposto all’offesa: “’E’ vero che anche io mi chiamo Rodriguez, ma cosa c’entra? Io sto cominciando la mia carriera, e anche molto pacificamente, perché non ho nulla contro nessuno. Questa vicenda mi ha lasciato senza parole. Non ho nulla da aggiungere, solo che abbiamo dieci anni di differenza e lei potrebbe essere mia zia”.